X31

§

C’è una statuina di porcellana
che danza in una stanza nera.
Un carillon che suona
e una luce lunare
che penetra dalla finestra.
Tutto è idilliaco e meraviglioso,
e le timide tenebre
stanno un po’ ovunque.
Ma improvvisamente, uno scavatore
sfonda una stanza,
spacca la statua,
schiaccia il carillon,
e copre la Luna.
Nell’aria non c’è più musica,
c’è solo polvere e rumore,
solo polvere e rumore.

Comments are closed.