X13

§

I marciapiedi,
lunghe strisce
di niente,
ci spìano
nel nostro
movimento.
Tu, pezzo di cemento,
guardi il mio lamento.
Tu, pezzo di cemento,
sei immobile
nel tuo spiare contento.

Comments are closed.