Scappare

§

Fuggire da stanze bianche,
scappare in nome di qualcosa migliore,
scappare, scappare sempre…

Per rifugiarsi dove?
Ho visto i tuoi perché, e sono rimasto folgorato
distrutto da false alleanze,

domani tornerò a fallire
un segreto errore, una realtà falsa
un giorno spento…

Asciugo al Sole le mie mani
o la mia testa,
per dire che non sono morto…

Tristi segreti mi accompagnano, e le persone con i loro sguardi
e io che vorrei il mondo
e poi il silenzio…

Ho distrutto alcune fotografie di me
ero in compagnia della speranza
e guardavo il Sole…

Dove sei andato leone mangiauomini ?
Dov’ è scomparsa la lacrima da coccodrillo?
Dove sono gli eroi?

Non vedo arcobaleni o fiabe
non conosco dispiaceri
non ho fame oggi…

Ho perso il manuale, che strano errore
non ho compreso fino in fondo, niente
forse ero altrove…

Rasserenate illusioni, vita puttana,
graffi del gatto,
non ho una soffitta…

Frangenti che adoro interrompere
pause oscene e amorevoli
amore troppo usato

Scappare, scappare,
per essere certi di una disfatta

la luna in fondo alle scale.

Comments are closed.