Poesie sulla terra

Terre inquietanti
In queste terre divento cieco
tutto ciò che conosco va via o è andato già
tu mi promettesti il mondo, madre di tutte le madri
parli di un’ occidente in rovina…

Oltre la siepe
…qui nella terra delle maschere
tra gli spazi ci sono segmenti che sembrano persone
assomigliano a stuzzicadenti venduti nei centri commerciali…

X3
…perché il tuo dolore non è stato amato
perché l’inesistenza scappa in una carrozza
nella terra di nessuno,…

Babbo Natale
…Le grandi vertigini, il silenzio e poi il botto:
sceglierai di essere l’ultimo uomo sulla Terra?
O scapperai gurdando la Luna?…

Poesia dell’attimo
…ricordo quando pulivo quella polvere dell’automobile
“Papà da dove viene questa terra?”
“Da molto, molto lontano”.

Comments are closed.