Poesie sulla scuola

La scuola dei segreti sogni
Nascondersi non è facile
dietro parole che non sai di possedere
nulla è facile…e va via…

————————————

RACCONTI

Ricordi di scuola
Per andare a scuola prendevamo l’autobus. Uscivo di casa, facevo un tratto di strada, e poi giù per un viottolo che portava alla fermata. Salire sull’autobus era come una festa: trovavo gli amici di fumata, e la mattina presto avevano tutti lo sguardo ancora intorpidito dalla sera precedente. Ci guardavamo, ci leggevamo negli occhi e ci scambiavamo dei sorrisetti di intesa…

La scuola stregata
Avevamo scelto un parco che stava in un paese vicino: non era molto grande, ma in quella zona tutti sembravano farsi i fatti loro, così le nostre spedizioni partivano a qualsiasi ora del giorno e della notte…