Poesie sul denaro

Giuda il contemporaneo
Ti ringrazio dio denaro per avermi tranciato la testa appena nato
ti ringrazio di aver ucciso Dio e sostituitoti a lui, ora galleggi nei perizoma dei preti puttane,…

In fondo
…fredda, si consola con il denaro: “mamma spegni il televisore ! ”
il padre, amico quando non si tratta di lavorare e di odiare; il nuovo richiamo è lontano
quello che mi spinge è distruggere…

——————————

RACCONTI

La mia prima esperienza lavorativa
…Aprendo il vano del motorino e guardando quella somma di denaro mi ero sentito un piccolo miliardario, e aveva poca importanza che in realtà non lo fossi affatto…

Comments are closed.