Poesie sul cielo

Luminescenze nel cielo
Distruggi cose, persone, uomini.
E sei una sensazione, immensa…

X24
…Ascolto il cielo quando spero,
in un posto migliore, che non sia una prigione…

X11
…Per non dimenticare, che a volte si ha voglia di ricordare,
cioè non ricordare, che le stelle su nel cielo
non sembrano milioni e milioni per tutti,…

X7
Il cielo è azzurro, il Sole è rosso,
e io con lo sguardo resto lì e mi fisso.
Le sagome nere sono ovunque in omaggio
e le sento urlare “dillo se hai coraggio!”…

Il treno
…soldati in fila, sapienti scienziati, arcieri e marmotte
alberi che parlano salutando gli dei del cielo
tutto gira nel vortice…e ancora…

——————————–

RACCONTI

La casa dei fantasmi
…Era bello osservare il cielo da quelle finestre di cemento, in quelle grosse stanze vuote che anche di giorno esercitavano un certo fascino oscuro. Era più o meno come ci sentivamo dentro…

Il mio migliore amico
…Ci guardavamo intorno, e lo schifo di quelle sedie ammassate e giornali ammucchiati sembrava brillare, la quercia che stava ritta davanti a noi era la scala per il cielo…noi stavamo lì seduti, e tutto ciò che avevamo intorno era come un palazzo di pensieri e di emozioni, e a noi toccava costruirlo…

Al Festivalbar
…guardando le piante esotiche che ornavano il viale, di stare su un’ isola, una splendida isola deserta, dimenticata da quella folla di trecentocinquantamila persone che si era riversata nelle strade. In quel cantuccio mi sdraiai e guardai il cielo, e in quel momento mi sentii l’uomo più fortunato del mondo…

Comments are closed.