Musa

§

Disperazione è il mio grido, ora lo so
non ti conoscevo, o credevo a un’ immagine
Condizione: rincoglionimento totale

disperazione, o disperazione, quanto mi sei mancata!
Credevo a me, a me, e a me
l’infinito Me

non ascoltavo voci
Il lato oscuro dell’amore
io non ti ho cercata nel mio abisso, non avevo soldi da spendere

O disperazione…quante sere siamo stati a letto insieme!
Ora so dell’intrigo
e dell’annata d’oro

ora so di te e della maschera di cera costosa, eh?
È questo giorno, un giorno come il Sole
solo come il Sole

non mi piace parlare di me
non mi piace parlare di me
non mi piace parlare di me

non al supermercato…

Comments are closed.