Azzardo

§

Difficile essere di questi tempi
mentre qualcuno si smembra senza aver chiesto
il permesso ai suoi genitori

il parco giochi è vuoto, è vuoto ancora
giostrine in fiamme?
O semplicemente diserzione dal gioco,

palazzi alti simbolo di civiltà
domani si compirà
nel bosco il lupo ringhia, vorrebbe sopravvivere…

leggiadri graffiti inneggiano alla noncuranza
tutto questo è tristezza
il vecchio sogno della giovinezza,

e tu raccontavi del segreto
e dell’amore, poi tra le dolci mano degli innamorati un fulmine
e questo è sapore

mettere in moto la sfortuna come un suicidio
che funziona di notte
saremo lì a guardare le gocce piangenti

questo cielo si mostra opaco davanti a te
e alla tua voglia di morte…reagisci!
Non dimenticare, il mondo è tuo

salvo angeli piangenti
e guardo il declino
oltre la montagna,

il tormento muore così
mentre una sigaretta
…si consuma…sopra ogni cielo.

Comments are closed.